Lo status della dottrina della sovranità parlamentare nel diritto costituzionale britannico contemporaneo è contestato. Le trasformazioni nell’architettura della costituzione britannica, nonché una visione più ampia del ruolo dei giudici, infatti, costituiscono sfide per la rilevanza, la coerenza e la desiderabilità di tale principio costituzionale.

In un periodo di incertezza per il futuro del Parlamento britannico, il volume offre spunti di riflessione sul significato attuale del principio di sovranità parlamentare, sostenendo che sia necessario un rinnovamento della “manner and form theory” per comprenderne lo status. Sulla base di tale nuovo approccio, il libro intende dimostrare il ruolo cruciale che il Parlamento è in grado di svolgere per rivitalizzare la costituzione britannica.

Michael Gordon è Senior Lecturer in Law presso l’Università di Liverpool.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *